TMW Radio
Orlando: "Lukaku non a posto, ha delle scusanti. Vlahovic ottimo giocatore ma non un fenomeno"
02 dic 2022 15:42Calcio
© foto di Federico De Luca

L'ex calciatore Massimo Orlando a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha parlato di Mondiali e non solo.

Giappone-Spagna, nuove polemiche e sospetti nonostante la tecnologia:
"C'è una cultura diversa nel calcio rispetto ad altri sport. Nel calcio si fa polemiche su tutto. C'è il VAR, se dice che è gol ne va preso atto. Va sottolineato come il Giappone abbia tirato fuori un'altra super-partita. A questi ragazzi non mancano gli attributi".

Il peggiore finora al Mondiale? Lukaku? 
"E' arrivato al Mondiale con zero partite. A questi livelli uno come lui deve essere sempre a posto. Gli mancava il guizzo, l'aggressività sul pallone, si vedeva. Ha avuto 4 palle gol ma gli è mancata la fisicità. Ha delle scusanti. Io ho sempre detto che in Italia è dilagante, con il fisico puoi essere considerato uno dei migliori ma poi quando vai in campionati come quello inglese ancora più forti ha mostrato delle difficoltà. Quando tornerà in forma, con quel fisico e le sue caratteristiche, tornerà a fare la differenza".

Vlahovic dove può arrivare?
"E' un grandissimo professionista, cerca sempre di migliorarsi. A Firenze ha fatto veramente bene, con Allegri per lui è difficile esprimersi. Se arriva un altro allenatore credo possa fare bene. Non lo metto tra i fenomeni, ma è un ottimo giocatore".

Cosa emerge secondo lei dalle intercettazioni sul caso Juventus?
"A volte ti senti al di sopra di tutto e pensi che non ti possano mai prendere. Non vorrei essere né nei tifosi della Juventus né nei dirigenti che si sono dimessi. La situazione non è per niente piacevole".