TMW Radio
Brambati: "Inter, difficile resistere a una grande offerta per Dumfries. Rabiot? La Juve valuti bene"
05 dic 2022 15:56Calcio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A intervenire in diretta a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore e procuratore Massimo Brambati.

Inter, Dumfries da sfruttare come pedina di scambio a gennaio?
"La situazione societaria non la conosco nei minimi dettagli ma non è così florida da potersi permettere di rinunciare a un'offerta importante. Io capisco l'importanza del giocatore, ma credo che lo scouting dell'Inter sia così in gamba che può trovare un altro giocatore. Dumfries è stata una scommessa vinta di Ausilio e l'ha difesa con le unghie e con i denti. Gli vanno dati i meriti, così come sul fatto che è stato valorizzato nel tempo. Col Mondiale che sta facendo mi auguro per l'Inter che l'Olanda vada avanti, perché acquisterebbe ancora più valore sul mercato".

Il jolly dal mazzo l'Inter in quel ruolo lo ha sempre trovato:
"Rischio? Gli stipendi dei manager si giustificano così. Sanno lavorare in questo modo, ossia con lo scouting sanno trovare un giocatore importante che ne sostituisca un altro".

Rabiot, la Juventus dovrebbe continuare a puntarci?
"Allegri a giugno lo ha trattenuto ed era stato praticamente venduto. Magari oggi è scattato qualcosa nel ragazzo. Con Sarri malissimo non aveva fatto. Io valuterei in primis se la volontà del giocatore è quelle di rimanere, per poi capire i margini di manovra dal punto di vista dell'ingaggio. Farei una valutazione generale e poi passerei a quella economica. E' stato preso a parametro zero con una commissione alta e se ne va via sempre a zero. Se lo rinnovi e lo vendi è comunque una forte plusvalenza".